Una foto destinata a diventare un pezzo di storia

Vaccino a Scanno, Margherita in costume tipico
Margherita, una delle anziane del paese rimaste uniche a indossare l'abito tipico scannese, mentre si sottopone al vaccino contro il Covid a

Margherita, tra le ultime anziane a indossare ancora tutti i giorni il costume tipico scannese, si sottopone al vaccino a Scanno presso un team mobile della Asl di Sulmona. Una foto destinata quindi a segnare una pagina di storia sotto molti punti di vista. Perché una donna in costume tipico nella vita reale, quotidiana, in strada, ormai si può trovare solo a Scanno.

Margherita e le sue compaesane anziane indossano il costume tipico ancora quotidianamente, ma sono rimaste in poche in paese. E’ una delle tradizioni antiche che purtoppo va scomparendo. Questa di Margherita durante il vaccino a Scanno è un’immagine destinata a fare storia anche perché si colloca nella pandemia del secolo. E poi perché scoprirsi un lembo di pelle per il vaccino è cosa insolita: le donne di Scanno in pubblico sono sempre state tradizionalmente coperte dalla testa ai piedi.

“Una foto che resterà nella storia” – scrive la Croce Rossa di Sulmona sul proprio profilo Instagram “simbolo di una delle tradizioni più antiche e radicate d’Abruzzo, che incontra l’innovazione più importante del momento, un gesto di speranza che invita tutti, giovani e meno giovani, a sottoporsi alla vaccinazione”.

La FOTO è stata scattata e gentilmente concessa dal nipote di Margherita, Daniele Di Croce

SCANNO, un borgo gioello ricco di cultura e tradizioni

Print Friendly, PDF & Email