UNA RICETTA FIORITA RIVISITA UN GRANDE CLASSICO

Torta di mele ai fiori di sambuco. La ricetta di Mirella Cucchiella
Una torta di mele al profumo di sambuco: è la ricetta di Mirella Cucchiella per Abruzzo Travel and Food

Una torta di mele speciale quella che ci suggerisce Mirella Cucchiella, esperta raccoglitrice di erbe e fiori spontanei.

Questa ricetta prevede l’uso dei fiori di sambuco   (Sambucus nigra) che molti hanno anche nei propri giardini o sanno raccogliere e distinguere. Anche in Abruzzo, infatti, la pianta di sambuco è molto diffusa nei campi.

Il Sambucus nigra, comunemente detto Sambuco, è una pianta molto apprezzata in fitoterapia e in erboristeria grazie alle sue proprietà. Il sambuco è anche utilizzato per preparare uno sciroppo da diluire in acqua, dal sapore inconfondibile, che piace tanto ai bambini.

La torta di mele al profumo di sambuco è dunque un dolce che conquisterà grandi e piccoli. L’uso dei fiori e del sesamo rende anche raffinata la presentazione.

Ingredienti

  • fiori di sambuco (sambucus nigra)
  • semi di sesamo nero (nigella damascata)
  • pasta frolla
  • 2 mele
  • 500 ml latte
  • 130 gr zucchero
  • 5 tuorli
  • 40 gr amido buccia di limone
fiori di sambucus nigra

Preparazione della torta di mele

Per prima cosa preparare la crema pasticciera, mettendo a scaldare il latte con la buccia di limone. In un altro tegame versare i tuorli, lo zucchero e l’amido. Con una frusta mescolare fino ad ottenere una consistenza cremosa e liscia. Aggiungere un po’ di latte caldo e mettere sul fuoco mescolando sempre con la frusta; aggiungere gradualmente tutto il latte continuando a mescolare. Quando la crema avrà raggiunto la giusta consistenza, toglierla dal fuoco.

Stendere la vostra pasta frolla su una tortiera tonda e ricoprirla con la crema fredda. Cospargere la crema con i fiori di sambuco e ricoprire con fettine di mele.

Cuocere il dolce in forno 180 gradi per 40 minuti.

Servire la torta di mele decorata con i fiori di stagione.

Print Friendly, PDF & Email