CON IL RICAVATO DELLA LOTTERIA SI ACQUISTERA' UN VENTILATORE POLMONARE

A Sulmona non ci sarà festa civile per San Panfilo, patrono della città e compatrono, insieme a San Pelino, della diocesi di Sulmona-Valva.

Il vescovo Michele Fusco celebrerà, invece, come tutti gli anni la festa religiosa di San Panfilo, per onorare il patrono, con l’auspicio che nonostante l’emergenza sanitaria in atto anche la città e la diocesi onorino il santo.

La novena già in corso e la festa saranno celebrate con una messa solenne martedì 28 aprile, alle 17, nella Cattedrale di San Panfilo.

Il giorno precedente, come da tradizione, alla stessa ora, il venerato busto del patrono San Panfilo sarà trasferito dalla cripta davanti all’altare maggiore della Cattedrale. Tutto naturalmente a porte chiuse e in diretta streaming.

La lotteria, prevista per mercoledì 29 aprile, è stata rinviata a data da destinarsi, ma una quota del ricavato della lotteria è stata già destinata dal comitato parrocchiale all’acquisto di un ventilatore polmonare, donato all’ospedale di Sulmona.

La cattedrale di San Panfilo a Sulmona
Il duomo o cattedrale di San Panfilo a Sulmona
Print Friendly, PDF & Email