Per la nostra rubrica del sabato sui rifugi del Gran Sasso, facciamo tappa al Rifugio Racollo. Si trova al crocevia di itinerari escursionistici in una splendida posizione sull’altopiano di Campo Imperatore.

Come arrivare. Transitando lungo la Strada Provinciale 97 che collega Santo Stefano di Sessanio a Campo Imperatore, a circa 500 metri dal bivio con la SS17 che attraversa la piana – a quota 1573 metri – si incontra il laghetto di Racollo, poco distante è ubicato l’omonimo rifugio.

Collocato al centro dell’altopiano, il Rifugio Racollo può essere un punto di sosta o di partenza per diverse escursioni. Molto conosciuto ed apprezzato, ad esempio, l’itinerario che dalle spalle del rifugio porta ai ruderi della antica grangia cistercense di Santa Maria del Monte. Il percorso dura poco meno di un’ora di cammino pressoché in piano.

In virtù delle nuove regole sui rifugi di montagna, dettate dell’emergenza Covid-19, si consiglia caldamente di contattare la gestione della struttura (328 164 9396) per informazioni dettagliate sulla fruibilità.

LE ALTRE TAPPE della nostra rubrica del sabato sui RIFUGI del GRAN SASSO

Rifugio Del MonteRifugio Duca degli AbruzziRifugio Cima AltaRifugio FiorettiRifugio Franchetti

Foto e testo di Francesco Lorusso
Abruzzo Travel and Food

Dove si trova il Rifugio Racollo

Print Friendly, PDF & Email