HA NEVICATO IN MOLTE LOCALITA' DELLA REGIONE

Abruzzo, neve a primavera: webcam di Campo di Giove

In Abruzzo quest’anno la neve a primavera rende questo periodo di crisi per il coronavirus ancora più surreale. I fiocchi  che poco o niente hanno imbiancato l’Appennino in inverno è arrivata tra il 23 e il 24 marzo tra il Pescarese e l’Aquilano.

Le temperature scendono sotto lo zero soprattutto in montagna, con la minima di -13,8 gradi registrata a Campo Imperatore.

In Abruzzo la neve più abbondante (40 centrimetri) è caduta a Campo di Giove (L’Aquila), mentre in altre località come Cansano (L’Aquila) e Caramanico Terme (Pescara) la coltre bianca ha raggiunto i 30 centimetri di altezza. Si segnalano poi i 20 centimetri a Sant’Eufemia a Maiella (Pescara) e i 10 centimetri a Crognaleto (Teramo).

Domani allerta gialla su gran parte dell’Abruzzo.

Coronavirus: i numeri utili per l’Abruzzo, documenti e moduli

Print Friendly, PDF & Email