Lungo i sentieri della transumanza, un percorso di 110 chilometri

La via del tratturo, il cammino lungo l'antica transumanza
Una foto di un tratto del percorso La via del tratturo, lungo l'antica via della transumanza tra Abruzzo e Puglia (foto dal sito La via del tratturo)

Un cammino percorre i sentieri dell’antica transumanza tra l’Appennino abruzzese e il Tavoliere delle Puglie: si chiama La Via del tratturo ed è un progetto sviluppato dalla Compagnia dei Cammini e da Ecotur di Pescasseroli, agenzia specializzata nel turismo naturalistico.

Il cammino, percorribile in sei giorni a piedi, comincia da Pescasseroli e si sviluppa nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm). Poi entra in Molise dove si cambia tratturo, seguendo per quattro giorni il percorso Castel di Sangro-Lucera. Il percorso termina a Campobasso.

La transumanza è stata riconosciuta Patrimonio immateriale dell’Unesco. Ma che cos’era davvero l’antica transumanza, al di là di molte descrizioni bucoliche? pecore al pascolo, transumanza - Abruzzo Travel and FoodUna vita durissima, dove venivano mandati a lavorare anche i bambini. Una separazione dalla famiglia che durava mesi. Ne abbiamo raccontato in un articolo.

Alfonso D’Aragona nel 1447 creò una grande rete tratturale, i regi tratturi, che avevano una larghezza ben definita, sessanta passi napoletani, corrispondenti a 111 metri. Tra questi il tratturo Pescasseroli – Candela e il tratturo Castel di Sangro – Lucera. Questo percorso segue un tratto dell’uno e poi un tratto dell’altro.

Il percorso La via del tratturo

Il percorso si svolge nella prima parte lungo sentieri di montagna e poi su strade sterrate e asfaltate secondarie poco trafficate, al centro del tratturo stesso.

Il salvacondotto del cammino
Il salvacondotto del cammino La via del tratturo

È consigliabile avere le tracce gps, scaricabili dal sito gratuitamente. Il cammino si può fare tutto l’anno. L’altitudine massima è di 1.200 metri. Il salvacondotto non è obbligatorio ma è un ricordo piacevole: si può ritirare alla partenza, presso Ecotour.

La Via del Tratturo fa parte della Rete di Cammini della Compagnia dei Cammini. Il progetto si configura come intervento di rilancio dei primi 110 km del tratturo da Pescasseroli a Candela in Puglia e vuole essere un contributo della Compagnia dei Cammini alla salvaguardia della storia.

Enrica Di Battista
Abruzzo Travel and Food

Per altre informazioni https://viadeltratturo.it
scrivere a info@viadeltratturo.it

LEGGI ANCHE >> Non solo transumanza, le migrazioni dall’Abruzzo verso l’Agro Romano

Il cammino lungo le vie della lana

Le pagliare di Tione

Print Friendly, PDF & Email