In Abruzzo con i bambini: le attività di Ambecò

Per chi è in cerca di una meta ideale per andare in Abruzzo con i bambini, così come per chi ci vive, c’è un luogo di pace e relax che pochi conoscono, nell’Abruzzo interno: il parco regionale Sirente Velino. Qui troverete di tutto per far divertire i bambini pur restando in un contesto di riposo assoluto, tra borghi da visitare, arte, cultura, natura e ottimo cibo. Oggi vi parliamo delle magiche attività all’aperto di tre realtà: Ambecò, La Scuola di Gea e Il Bosco del Fauno. In comune hanno lo scenario mozzafiato del massiccio del Sirente e il pregio di creare attività per bambini e famiglie, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Grandi e piccini alla scoperta del territorio con Ambecò

Fino al 5 settembre 2021 il calendario di Ambecò lascia spazio a tutti i gusti. In Abruzzo con i bambini si può andare alla scoperta delle pagliare o del fiume Aterno, della Val D’Arano e di Fonte Anatella ad Ovindoli, del lago di Secinaro, del centro visite del camoscio di Rovere. E poi il castello di Celano, Alba Fucens, i borghi e la natura urbana di Pedicciano, Fagnano e Fontecchio, Campana e Stiffe (il luogo delle belle grotte). E ancora Aielli e suoi murales, Collarmele e Cerchio. Tutte queste escursioni di Ambecò sono GRATUITE. (IL CALENDARIO)

In Abruzzo con i bambini, nel parco del Sirente
La locandina di Ambecò con le attività gratuite

A condurre bambini e famiglie alla scoperta del territorio c’è un gruppo di indiscusse professioniste: educatrici ambientali (Silvia Cardarelli e Rosalia Ciciotti), un’accompagnatrice di media montagna iscritta al Collegio delle Guide Alpine d’Abruzzo (Vanessa Ponziani, che insieme ad Antonella Marinelli organizza I Viaggi di Penelope lungo le vie della lana), una guida turistica (Sandra Passalacqua) e guide ambientali escursionistiche associate Aigae (Marta Trobitz e Silvia de Vincentiis), un’operatrice di biodanza (Rossella Frozza).

Non solo visite nelle meraviglie naturalistiche, archeologiche e culturali del territorio. Ma anche tornei, giochi a squadre e merende finali con prodotti tipici abruzzesi.

Il progetto è realizzato da Ambecò – realtà imprenditoriale femminile che abbiamo conosciuto con la presidente del suo Cda, Silvia Cardarelli – con il contributo del Dipartimento Politiche della famiglia e con il Parco Regionale Sirente Velino. CHI E’ AMBECO’? SCOPRILO NEL NOSTRO ARTICOLO

ATTIVITA’ GRATUITE CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA>> turismo@ambeco.org oppure contattando direttamente le guide che svolgono l’attività (i numeri li trovate nella locandina sopra, che si può salvare e stampare).

La locandina del centro estivo La scuola di Gea

AD OVINDOLI I CAMPI ESTIVI “LA SCUOLA DI GEA”

Nel segno concreto di fare rete sul territorio, Ambecò e Radici in Movimento di Sara Sebastiani organizzano  campi estivi in natura per bambini dai 3 agli 11 anni ad Ovindoli, tra mille attività ludico-ricreative ed emozioni pure immerse nel verde dell’altopiano delle rocche. Guidati da educatori, bambine e bambini realizzeranno esplorazioni in natura e laboratori artistici e scientifici. Dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13, con possibilità di accesso settimanale, mensile e giornaliero (vedi locandina sopra).

Non resta che prenotarsi!
Informazioni e prenotazioni
per La Scuola di Gea (Ovindoli)
Sara Sebastiani 3384351164

Il Bosco del fauno, Barbara Saturni, Goriano Valli
Un'attività con bambini del Bosco del Fauno (Goriano Valli)

A Goriano Valli tra yoga, raccolta di erbe e campi estivi in natura

A Goriano Valli, nel cuore del Parco del Sirente Velino, c’è la casa laboratorio Atelier della creatività, sede dell’Associazione “Il Bosco del Fauno”: su questo blog vi abbiamo fatto conoscere lo scorso anno Barbara Saturni, anima instancabile dell’associazione, con alle spalle una scuola di teatro, mimo e clown.

Ecco le tante iniziative in cartellone:

TRA I DELICATI FIORI DI LAVANDA

Fiori di lavanda

 

Nel “Lavandeto” dell’atelier si svolgono alcuni appuntamenti al calar del sole – chiamati “Tessiamo storie tra i delicati fiori della lavanda” – rivolti a grandi e piccini, tra i profumi delicati di questo fiore, con laboratori creativi per bambini e famiglie, letture sotto gli alberi e pic-nic sull’erba a piedi scalzi.

E poi ogni domenica dalle ore 15.45 alle 17 nell’Atelier della creatività il Bosco del fauno organizza lezioni di YOGA IN NATURA all’aperto (per adulti) tra i profumi distensivi e rilassanti.

 

“SENTIERI DI ERBE VAGABONDE”

E’ un progetto che nasce in sinergia tra l’Associazione“Il Bosco del Fauno” fondata da Barbara Saturni e l’esperta erborista Anna Lisa Cantelmi per promuovere, attraverso la conoscenza delle erbe, il meraviglioso territorio del Comune di Tione degli Abruzzi situato all’interno del Parco Sirente Velino.

“SENTIERI DI ERBE VAGABONDE” è un viaggio a tappe tra la natura incontaminata per connettersi e immergersi tra i colori e i profumi delle erbe di stagione, all’insegna del sapere e della conoscenza, in compagnia dell’esperta erborista Anna Lisa Cantelmi che da 30 anni si occupa delle erbe e delle sue proprietà. E’ coautrice di tre pubblicazioni sulle piante spontanee ed i suoi utilizzi. Attualmente svolge attività di ricerca etnobotanica con particolare attenzione al ruolo della donna nella guarigione. Si è già svolto l’incontro “Erbe di pastori, santi ed eremiti” nell’antico villaggio pastorale delle pagliare di Tione degli Abruzzi, un luogo magico di cui vi abbiamo già raccontato. Così come si è tenuto l’evento “L’acqua di San Giovanni”, per porre l’attenzione su tutte quelle erbe il cui periodo di raccolta coincide con il solstizio d’estate e sulle celebrazioni che venivano fatte prima dei raccolti. I prossimi incontri sono “LA LAVANDA E LE SUE VIRTU‘” (domenica 4 luglio dalle 9 alle 13), passeggiata alla scoperta della storia della lavanda, i suoi usi e le sue proprietà. Impariamo a fare i fusi per profumare la biancheria, l’oleolito, gli incensi, lo zucchero aromatizzato e tanto altro. “SANTE ERBE DEI CONVENTI“, domenica 11 luglio, alla scoperta delle erbe medicinali e dei loro usi cosmetici e gastronomici.

Abbigliamento e attrezzature:
Cappello, scarpe adeguate per camminare in campagna, acqua, forbici, cestino e taccuino per prendere appunti.

“INTRECCI A PICCOLE MANI” – CAMPO ESTIVO IN NATURA

Rivolto alle bambine e ai bambini dai 4 agli 11 anni
Dal 2 al 6 Agosto e dal 9 al 13 Agosto 2021
dalle ore 9.30 alle 16.30 con pranzo al sacco

Un progetto per promuovere il territorio, immersi nel verde, rivolto ai piccoli artisti, avventurieri, sognatori e amanti delle semplici cose.

In Abruzzo con i bambini: a Goriano il campo estivo in natura
Un momento di un campo estivo in natura nell’Atelier della creatività

Le attività proposte nelle due settimane sono le seguenti:
– La tenda delle fiabe: narrazione di racconti e favole immersi nella natura;
− Laboratori manuali e creativi;
− Lezioni di arte circense, pratica e teoria per diventare piccoli clown;
− Percorsi di gioco-teatro;
− Spettacoli per bambini;
− Si va nell’orto: conoscenza, cura e vita delle piante;
− Passeggiate sensoriali in natura e corse nel verde;
− Yoga per bambini;
− Esplorazioni e visite nei diversi borghi storici dei comuni limitrofi, per scoprire le bellezze di cui siamo circondati;
− Percorsi guidati nelle aziende locali;
− Giochi di altri tempi: raccontati e messi in pratica;
− Rievocazione di storie antiche sperimentando: mestieri, ricette e usanze tradizionali;
− Momenti di dialogo, scambi e riflessioni al termine di ogni giornata;
E per concludere le nostre settimane in bellezza festeggeremo in allegria!

PER TUTTE LE ATTIVITA’ IL NUMERO DI PARTECIPANTI E’ LIMITATO
QUINDI E’ IMPORTANTE PRENOTARE

Informazioni e prenotazioni:
Associazione Il Bosco del Fauno 3897845232
email: ilboscodelfauno@libero.it
Casa-Laboratorio Atelier della Creatività
Via Risorgimento, 3- Goriano Valli (AQ)

Enrica Di Battista
Abruzzo Travel and Food

Print Friendly, PDF & Email