L'iniziativa di uno studente abruzzese 'bloccato' a Milano

Cinema abruzzese su Instagram nella pagina Lucinemabbruzzes

Il cinema abruzzese arriva su Instagram in tempo di quarantena: una pagina (@lucinemabbruzzés) dove trovare notizie e curiosità, ovviamente con le foto, sui film girati in Abruzzo o da abruzzesi. L’idea è venuta al giovane Samuele, che è nato a Lanciano e ha vissuto a Poggiofiorito (Chieti), ed ora studia Cinema a Milano, dove si è ritrovato come tutti chiuso in casa.

E così su questa pagina puoi ricordare grandi classici o scoprire chicche. Dall’intramontabile “Lo chiamavano Trinità” con Bud Spencer e Terence Hill, girato in parte a Campo Imperatore, a “Bianco Rosso e Verdone”, fino alla contemporaneità con lungometraggi distribuiti da Netflix e poi documentari, come quello con Lino Guanciale girato per il decennale del terremoto di L’Aquila.

Come è nata l’idea sul cinema abruzzese

Samuele si trova nel capoluogo lombardo perché vi ha dapprima studiato per la laurea magistrale e poi ha lavorato nella produzione teatrale. “Adesso – ci racconta – stavo studiando produzione cinematografica alla Civica”.

Con la diffusione del coronavirus e lo stare in casa come tutti “mi sono ritrovato con lavori saltati e il mio percorso interrotto momentaneamente. Siccome la mia passione per il cinema mi porta a vedere almeno due film al giorno, ho pensato di creare una pagina sul cinema abruzzese“. Un ragazzo che dimostra quanto da lontano si tengano i legami con un territorio che evidentemente si ama e che non si dimentica.

Cosa scoprire su Lucinemabbruzzés

Così è nato il profilo Instagram @lucinemabbruzzes, che raccoglie foto e curiosità sui film girati in Abruzzo o da registi, sceneggiatori, direttori della fotografia e tante altre professionalità abruzzesi, sia nella tradizione dei grandi maestri del passato sia nella contemporaneità. Ma non solo. Samuele nel suo profilo dà risalto anche ai festival cinematografici che si svolgono in Abruzzo e a quello che esce dalle scuole di cinema.

“Non sono un critico o un esperto di cinema abruzzese ma un autodidatta – racconta Samuele, di cui si apprezza subito la modestia -; ci sono esperti che hanno scritto testi sul cinema abruzzese. Io ho creato questa pagina per conoscere di più io stesso ciò che sapevo in parte e poi anche per mettere a disposizione dei lettori un profilo dove scorrere velocemente alcune curiosità e informazioni”.

L’idea è piaciuta al pubblico. A breve Samuele creerà anche una pagina Facebook sul cinema abruzzese.

Seguite @lucinemabbruzzés

hastag #lucinemabbruzzés

Print Friendly, PDF & Email