Dalle prede ai predatori, nel Parco nazionale della Majella

Centro visita del lupo a Popoli
L'ingresso del centro di visita del lupo a Popoli (Pescara) gestito dal Reparto Carabinieri biodiversità di Pescara

Un avvincente percorso nella natura, adatto anche ai più piccoli, si snoda all’interno del Centro visita del Lupo a Popoli (Pescara). Due ore di escursione guidata, alla portata di tutti, per conoscere da vicino le abitudini di un animale affascinante che popola non solo l’Appennino ma anche la letteratura e i sogni dei bambini.

Il centro di visita del lupo a Popoli è stato creato ed è gestito dai Reparto Carabinieri biodiversità di Pescara, che ha effettuato una riqualificazione di una struttura, una volta Centro Pilota della Forestale, su Monte Corvo. Le visite guidate, invece, sono a cura della cooperativa Il Bosso, da 20 anni leader nel settore del turismo naturalistico in Abruzzo.

Le guide ambientali vi condurranno non solo alla scoperta delle abitudini del lupo, sfatando molti luoghi comuni su questo animale, ma vi illustreranno anche la ricca biodiversità del territorio. Il percorso si chiama “Dalle prede al predatore” e prevede soste presso le aree riservate alle varie specie, per conoscerne da vicino alcune caratteristiche. Ma in questo itinerario si scoprono anche altre importanti informazioni su ciò che ci circonda. Noi, grazie ad una delle guide ambientali del Bosso, Luciana Di Marco, abbiamo toccato con mano il senso dell’espressione “entrare in un ginepraio”. Sì, il rovo del ginepro, quello delle bacche nere, buonissime sulla carne ma che pizzica al tatto se si toccano i rametti. Abbiamo scoperto che gli asparagi sono dei regolatori dell’umore, come il cioccolato ma con molte meno calorie. I bambini poi sono rimasti con gli occhi sgranati e la bocca aperta nel sentire perché e come gli animali selvatici si grattano ai tronchi degli alberi o come sono fatti i palchi dei cervidi.

La visita comincia dal Museo del centro visita del Lupo – dove poi si concluderà, in una misteriosa e affascinante attrazione: la sala degli ululati. Il percorso, su carrareccia, prosegue a tappe nell’area faunistica lungo un tragitto ad anello di 3 chilometri. All’interno di una bellissima riserva naturale all’interno del Parco nazionale della Majella, è possibile osservare da vicino cinghiali, cervi e caprioli, daini e mufloni. Fino ad arrivare (facendo il più possibile silenzio) all’area dei lupi.

Quando è nato il Centro di visita del lupo a Popoli

Il centro di visita del lupo, gestito dal Reparto Carabinieri biodiversità di Pescara, è nato come una banca genetica per questa specie. In Italia, agli inizi degli anni ’80, il lupo (Canis lupus) era in forte pericolo di estinzione e su tutto il territorio nazionale si stimavano poco più di 100 esemplari. Dagli anni Ottanta il lupo si è ripopolato naturalmente sull’Appennino e quindi quest’area ha mutato gli obiettivi. Attualmente la funzione è quella di curare e ospitare momentaneamente gli animali rinvenuti feriti, o quelli nati in cattività che non è possibile immettere in natura, condurre ricerche scientifiche, diffondere una migliore conoscenza del predatore.

Attualmente qui vive Romolo, un lupo proveniente dal Bioparco di Roma. E vive anche la schiva Cecilia, una lupa rimasta cieca dopo uno scontro con un treno in Abruzzo. Poi si possono osservare degli esemplari di lupi ibridi (incrociati con cani in alcuni allevamenti, ma ci sono anche gli ibridi che si incrociano in natura con i randagi). Gli ibridi, in natura, sono una vera minaccia per il lupo appenninico.

All’esterno del Museo dei Lupo c’è un’area picnic alberata con tavoli e panche in legno, dove può essere piacevole pranzare o fare merenda. Non c’è acqua potabile. Il percorso è adatto anche ai passeggini.

Il centro visita del Lupo è aperto d’estate tutti i giorni e ogni giorno partono due visite, alle 10 e alle 14:30. In autunno le visite ci sono il fine settimana e durante la settimana in base all’andamento del meteo.

E’ sempre obbligatoria la prenotazione:
Telefono 085 9808009 – Email info@ilbosso.com o sul sito www.ilbosso.com/centro-visita-del-lupo/

Enrica Di Battista
Abruzzo Travel and Food

NELLE VICINANZE VISITA ANCHE >> La Riserva delle Sorgenti del Pescara: relax e birdwatching

Dove si trova il Centro Visita del Lupo di Popoli

Print Friendly, PDF & Email